Gianluca Zelli: SGB Humangest diventa platinum sponsor di NPC Rieti

È a Rieti, città recentemente colpita dal terremoto, che Gianluca Zelli, originario di quelle zone, guarda con SGB Humangest Holding, gruppo che guida dal 2015: l’azienda, specializzata nei servizi di consulenza alle imprese, nell’outsourcing, nel recruitment, nella formazione e nella gestione delle risorse umane è diventata Platinum Sponsor di NPC Rieti, la società di basket della città laziale. La partnership è stata presentata nei giorni scorsi dal Presidente del club amarantoceleste Giuseppe Cattani insieme al sindaco Simone Petrangeli e Paolo de Vincentiis, Consigliere di Amministrazione del gruppo. È stato proprio il patron del team a ricordare nel suo intervento la provenienza di Gianluca Zelli. Sottolineando l’importanza dell’iniziativa e ringraziando Humangest per la fiducia dimostrata, ha dichiarato: “Sono oltremodo contento perché viene a sposare anche la nostra idea di riportare in città eccellenze emigrate altrove, dei reatini che sono andati fuori, perché la maggior parte dei rappresentanti e i vertici di Humangest provengono dal reatino, a partire da Gianluca Zelli”. Il manager nato nel 1973 è specializzato in Human Resources Management: arriva a Humangest S.p.A. nel 2006, incaricato di portare l’azienda da startup a realtà consolidata del mercato. Raggiunto l’obiettivo, assume lo stesso compito in Humansolutions S.r.l., altra realtà del gruppo di cui diventa Direttore Generale nel 2009. Lo scorso anno è stato scelto per guidare SGB Humangest Holding in qualità di Amministratore Unico.

Maggiori informazioni sono disponibili al seguente link:

http://corrieredirieti.corr.it/news/sport/237618/npc-presentato-il-nuovo-premium-sponsor-humangest.html

Annunci

Gianluca Zelli: l’affermazione della somministrazione come strumento di flessibilità

Gianluca Zelli, Amministratore Unico di SGB Humangest Holding S.r.l., in un’intervista rilasciata alla testata online AskaNews, ha stilato un bilancio dell’ultimo decennio, sottolineando come la cosiddetta flessibilità del lavoro, che ha tra i suoi strumenti la somministrazione, abbia inciso positivamente sull’andamento del mercato, riducendo la storica rigidità delle imprese italiane. La precarietà, secondo il manager, è una vecchia leggenda: il 20% dei lavoratori somministrati alle aziende, infatti, è composto da dipendenti con contratto a tempo indeterminato. Oltre a questo, la somministrazione ha un’importante funzione, ovvero inserire per la prima volta nel mondo del lavoro i ragazzi che non hanno avuto precedenti esperienze. Gianluca Zelli si è soffermato, inoltre, sul tema del welfare aziendale, uno strumento sul quale si dovrebbe investire con maggiore efficacia. L’adozione di un criterio premiale per l’assegnazione dei benefit, legato al rendimento dei singoli dipendenti, fungerebbe infatti da spinta verso una maggiore diffusione di questo strumento.

Per vedere l’intervista completa:

http://stream24.ilsole24ore.com/video/impresa-e-territori/flessibilita-e-welfare-strumenti-preziosi-le-aziende/ADec1CgB

Gianluca Zelli: “Importanti opportunità estive per chi è in cerca di un’occupazione”

Maxi selezione attivata da SGB Humangest Holding: la società è alla ricerca di 700 persone da inserire su tutto il territorio nazionale durante l’estate 2016. Sono richiesti profili di vario titolo per mansioni differenti, con particolare attenzione alle località balneari di Abruzzo, Emilia Romagna, Liguria, Marche e Veneto. Importanti opportunità anche nella capitale, con 84 posti aperti per addetti alla vendita, commessi, dipendenti nella Grande Distribuzione Organizzata e stagisti in ambito informatico. Gianluca Zelli, Direttore Generale di SGB Humangest Holding, ha sottolineato come tali risorse siano fondamentali sia per fronteggiare l’afflusso turistico che per garantire una sostituzione ai lavoratori in ferie. Allo stesso tempo, tali opportunità potrebbero non rivelarsi fini a se stesse ma diventare un ottimo punto di partenza per una successiva assunzione.